Raychem

Posted by on Gen 12, 2012 in News

Leader dei cavi scaldanti autoregolanti, la Raychem è distribuita in Italia dal 1982.

Accomandita Tecnologie Speciali Energia è stata tra le prime aziende in Italia ad introdurre sul mercato i cavi scaldanti Raychem, oggi diventati di uso comune nell’ingegneria termica e strutturale.
La Raychem, oggi branca della Tyco Thermal Control, è un’azienda specializzata nella produzione di polimeri ad alte prestazioni.
Uno di questi polimeri, resistivo alle alte temperature e conduttore alle basse, è utilizzato nei cavi scaldanti autoregolanti distribuiti in Italia da Accomandita TSE per il mantenimento di temperature su condotte, su serbatoi e su superfici.
Il sistema ad autoregolazione in funzione della temperatura ambientale, lo colloca a pieno titolo tra i prodotti per il risparmio energetico.
Cavi scaldanti autoregolanti per il mantenimento in temperatura di fluidi, superfici esterne ed interne.

Questi cavi scaldanti utilizzano uno speciale polimero semiconduttivo ricavato con un procedimento esclusivo studiato dal dipartimento R&D della Raychem.

Nel 1957, Paul M. Cook, scienziato ed ingegnere, creò la società Raychem Corporation come centro di sviluppo di tutto il potenziale non ancora sfruttato nel campo della chimica delle radiazioni. I primi polimeri reticolati prodotti dalla società attribuirono nuove caratteristiche all’isolamento dei fili, dei cavi e delle guaine termorestringenti.

Tra i primi nel mondo nello sviluppo di polimeri ad alte prestazioni, i cavi scaldanti autoregolanti Raychem presentano caratteristiche di stabilità nelle prestazioni e nella durata che li rendono unici nel settore dei cavi scaldanti autoregolanti, oltre che i primi ad utilizzare tale tecnologia nel settore industriale e civile. In particolare nel settore civile ad oggi, in Italia, sono stati installati circa 1.450.000 metri di cavo senza alcun malfunzionamento da parte del prodotto.